BETA

Lascia il tuo feedback

UPCYCLERS
  • Novembre 15, 2020 2:55 pm
  • Ticino
  • 117 visualizzazioni
“Una nuova attività del Programma Occupazionale di Caritas Ticino che unisce Green Economy, creatività e rifiuto 0%”
“Scoprite la nostra collezione di arredi e complementi interamente realizzata da oggetti usati e riciclati.

 

Guardando quei rifiuti si è accesa una lampadina.

Come funziona il progetto CATIUnicum? Ogni giorno arrivano da noi oggetti destinati anche alla discarica, quindi ad inquinare l’ambiente, a pesare sulla collettività. Abbiamo pensato di poter scrivere una storia differente per quegli oggetti. Con il nostro team di artigiani un po’ creativi ne abbiamo ripensato l’uso, assemblandoli e creando oggetti nuovi per nuove storie, ancora tutte da vivere.

 

Le nostre idee non sono da buttar via.

Il nostro è un rifiuto allo spreco del rifiuto. È da questo punto fermo che nasce il progetto CATIUnicum. Gli oggetti e gli arredi su cui lavoriamo non sono solo sottratti all’inquinamento e alla discarica: sono un segnale di attenzione verso una modalità di arredo sostenibile e intelligente, ma con un occhio al design.
L’ambiente (ti) ringrazia.

 

L’opportunità di cucirsi addosso una storia differente.

Acquistando un pezzo della collezione CATIUnicum porti a casa un oggetto che ha un significato in più, che ha molto in comune con le mani che lo hanno realizzato. Entrambi, infatti, sono alla ricerca di una nuova vita e di una nuova opportunità. Al progetto CATIUnicum lavorano gli utenti del nostro programma che aiuta chi ha perso il lavoro a trovare nuove motivazioni e opportunità per una vita professionale di nuovo attiva.

Certe cose nella vita non cambiano mai.
Ma non in questo caso.

Oggetti che diventano altri oggetti, ma anche materiali di scarto che tornano utili e (persino) belli. Imballaggi, cose vecchie a cui mancava l’ambizione di diventare antiche e il coraggio di tornare nuove. Almeno fino ad ora.

 

Avvicinati.

La cura per il dettaglio non è un dettaglio. Tuttavia, la passione si scorge nelle piccole cose. O in quelle piccolissime. Ogni oggetto, ogni complemento d’arredo che esce dall’atelier CATIUnicum è il frutto di intuizioni, ricerca, e molte ore di lavoro.
Noi siamo certi che ne valga la pena.

 

Esempi:
“Tavolo “La Fenice” upcycling di Catiunicum by Caritas Ticino : piano in faggio, base in ghisa (origine: macchina da cucire “Phoenix”)

Casetta per uccellini, di Catiunicum by Caritas Ticino: legno

Lampada da tavolo “Chiave idrasol”, upcycling di Catiunicum by Caritas Ticino: struttura realizzata con tubo doccia e vario, lampade a striscia led

Sedia da esterno “Queen”, upcycling di Catiunicum by Caritas Ticino: sedia in vimini verniciata, cuscino patchwork con cravatte”

 

 

English Translation (Google Translate):
“A new activity of the Caritas Ticino Employment Program that combines Green Economy, creativity and 0% waste”

“Discover our collection of furnishings and accessories entirely made from used and recycled objects.

 

Looking at that waste a light bulb went on.

How does the CATIUnicum project work? Every day we receive objects that are also destined for landfills, thus polluting the environment, weighing on the community. We thought we could write a different story for those objects. With our team of somewhat creative craftsmen, we have rethought their use, assembling them and creating new objects for new stories, still to be experienced.

 

Our ideas are not to be thrown away.

Ours is a rejection of the waste of rejection. It is from this fixed point that the CATIUnicum project was born. The objects and furnishings we work on are not only subtracted from pollution and landfill: they are a sign of attention towards a sustainable and intelligent way of furnishing, but with an eye to design.
The environment (you) thanks.

 

The opportunity to sew on a different story.

By purchasing a piece from the CATIUnicum collection, you bring home an object that has an extra meaning, which has a lot in common with the hands that made it. Both, in fact, are looking for a new life and a new opportunity. The users of our program work on the CATIUnicum project, which helps those who have lost their jobs to find new motivations and opportunities for an active professional life again.

Some things in life never change.
But not in this case.

Objects that become other objects, but also waste materials that are useful and (even) beautiful. Packaging, old things that lacked the ambition to become old and the courage to go back new. At least until now.

 

Come closer.

Attention to detail is not a detail. However, the passion can be seen in the little things. Or in very small ones. Each object, each piece of furniture that comes out of the CATIUnicum atelier is the result of intuition, research, and many hours of work.
We are sure it is worth it.

 

Examples:
“”La Fenice” upcycling table by Catiunicum by Caritas Ticino: top in beech, base in cast iron (origin: “Phoenix” sewing machine)

Birdhouse, by Catiunicum by Caritas Ticino: wood

Table lamp “Idrasol key”, upcycling by Catiunicum by Caritas Ticino: structure made with shower hose and various, led strip lamps

“Queen” outdoor chair, upcycling by Catiunicum by Caritas Ticino: painted wicker chair, patchwork cushion with ties”

 

Disclaimer:
The content in this listing is shown on Swishi for informative purposes. All content in this listing is protected by copyright and remains the property of CatiUnicum by Caritas Ticino via: <https://catishop.ch/catiunicum/> and <https://www.facebook.com/media/set/?vanity=caritas.ticino&set=a.1470106619766194> [last accessed 14 November 2020].

Panoramica

  • Categoria : Aziende

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *